I premiati e gli screanzati - Scientificast #224

Scientificast 08 Ott 2018 Medicina, Arte, Artico, Francia, Cina, Fisica, Chimica, Scienza
Paolo e Valeria conducono la puntata 224 di Scientificast. Siamo reduci dalla settimana dei Nobel, dove sono stati assegnati anche quest’anno molti importanti riconoscimenti a ricerche altrettanto interessanti. Ne abbiamo parlato approfonditamente nel nostro blog e in particolare in questi articoli: – Nobel per la Medicina e la Fisiologia 2018 a James P. Allison e Tasuku Honjo, per le loro scoperte sull’attivazione del sistema immunitario che hanno gettato le basi per l’immunoterapia contro il cancro. – Nobel per la Fisica 2018 a Arthur Ashkin (1/2) a Gérard Mourou e Donna Strickland (1/2) per le loro innovative invenzioni nel campo della fisica dei laser. In questa puntata parliamo approfonditamente di questo premio con Chiara Trovatello, dottoranda presso il Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano. – Nobel per la Chimica 2018 a Frances H. Arnold (1/2) per “l’evoluzione diretta degli enzimi” e a George P. Smith e Sir Gregory P. Winter (1/2) per “lo sviluppo della tecnica phage display di peptidi e anticorpi”. Nella seconda parte della puntata, Marco Casolino, Giuliana Galati e Silvia Kuna Ballero aprono l’angolo della polemica riguardo il talk del prof. Strumia che ha tanto indignato il mondo della ricerca (e non solo!) con le sue affermazioni sessiste. Come sempre vi invitiamo, se lo vorrete, a concorrere alle spese di produzione del nostro podcast sostenendo l’Associazione di Promozione Sociale Scientificast mediante Patreon.