Perchè siamo tutti uguali e tutti diversi

Comunicare per essere 11 Giu 2018 Psicologia
Tema della puntata, “l’uguaglianza di base e la differenza sostanziale”. Siamo tutti uguali perché rispondiamo tutti a meccanismi base, regole che ci condizionano e, a volte, ci governano. Siamo tutti diversi perché ciascuno di noi gestisce e interiorizza queste regole in modo personale, in base a come è, a come ha vissuto, e ad un’infinità di parametri, che sono quelli che ci rendono unici. Per riuscire davvero a realizzare la nostra vita e i nostri sogni, abbiamo bisogno di capire bene le regole di base – che ci permettono di comprendere meglio anche la realtà che ci circonda e gli altri, non solo noi stessi – ma soprattutto, avere ben chiare le differenze sostanziali. L’unica vera realizzazione passa attraverso il nostro essere autentici. Siamo tutti uguali significa che, nella vita, certi meccanismi ci incastrano un po’ tutti. Così, possiamo imparare ad avere pazienza, a comprendere meglio i limiti degli altri, perché sono anche i nostri. Siamo tutti diversi vuol dire che non c’è altra strada, per essere noi, che essere unici. Anche quando questo significa andare oltre quelle visioni limitanti che la vita ci ha imposto o noi stessi abbiamo scelto. Ed è proprio lavorando sulla diversità che possiamo davvero comprendere il significato e il valore dell’uguaglianza. Tutti uguali, tutti diversi, tutti unici. Nessuno è più, nessuno è meno. Ognuno è. Siate voi stessi, credete nei vostri sogni. “Bisogna essere ciò che si è, per poter essere ciò che si vuole” Annarosa Pacini Per approfondimenti, contatti e info, vi aspetto su https://annarosapacini.com