Perchè chi più può, più deve

Comunicare per essere 08 Giu 2018 Psicologia
Il tema della puntata è la responsabilità che ognuno di noi ha nei confronti della propria vita e dei rapporti con gli altri. Spesso ci nascondiamo proprio dietro agli altri, alle difficoltà che incontriamo (oggettive o soggettive) o alle nostre scuse; ci trinceriamo dietro i “è colpa sua”, o “perché devo farlo io?”. Ma ogni miglioramento ha bisogno di un inizio. E se non iniziamo noi, chi dovrebbe farlo? E più siamo consapevoli, più sappiamo che potremmo farlo, più dovremmo farlo. Non ci sono scuse. Chi più può, più deve. O, se proprio non volete migliorare la vostra vita e i rapporti con gli altri, almeno assumetevene la responsabilità. Anche questo aiuta, per riuscire a capire che non vogliamo stare meglio, primo passo per migliorare la nostra consapevolezza, e aprire nuove strade alla nostra vita. Questa volta vi propongo non un aforisma, ma un brano tratto da una canzone di Marco Mengoni: “Prendi la mano e rialzati / Tu puoi fidarti di me / Io sono uno qualunque / Uno dei tanti, uguale a te / Ma che splendore che sei / Nella tua fragilità / E ti ricordo che non siamo soli / A combattere questa realtà / Credo negli esseri umani / Credo negli esseri umani / Credo negli esseri umani che hanno coraggio / Coraggio di essere umani” Un bellissimo messaggio. Credere negli esseri umani, credere in noi. Podcast da ascoltare e da leggere: https://annarosapacini.com/perche-piu-puo-piu-deve/ Per approfondimenti, contatti e info, vi aspetto su https://annarosapacini.com