“La vera cuciniera genovese” di Emanuele Rossi

Pagina Tre
08 Ott 2019
Antico ricettario ligure del 1865. Più di seicento ricette raccolte in ventotto capitoli. Un iter gastronomico nell’arte culinaria ottocentesca, per scoprire e comprendere attraverso gli ingredienti, gli strumenti e i procedimenti originali, la vera cucina genovese. Dall’incipit del libro: Fra tanti libri che trattano l’arte utilissima e indispensabile del cucinare secondo le usanze dei varii paesi e città del Globo, mancava alla nostra Italia un trattato speciale della cucina genovese, la quale certamente, per squisitezza e buon gusto, ed insieme per semplicità ed economia, non la cede a quanti altri sistemi e metodi si conoscano proprii alle diverse provincie d’Italia ed alle altre Nazioni. È stato pubblicato bensì, di recente, un libro che s’intitola La Cuciniera Genovese, ma esso non ha potuto che in parte soddisfare al sentito bisogno, perocchè quantunque coscienziosamente compilato dal signor G. B. Ratto, tal libro è troppo succinto per potersi adattare alla intelligenza dei più ignari nei segreti della cucina. Gli è per ciò ch’io volli più esattamente trattare questa materia, giovandomi all’uopo di quanto in quel libro stesso havvi di utile e buono, non che della mia propria esperienza e dei suggerimenti di Cuochi genovesi pratici ed abili nell’arte loro. Il libro, pertanto, che ora presento al pubblico, sarà una guida fedele e sicura ai capi di famiglia, alle padrone di casa, massaie o fantesche, per preparare, comporre, condurre e cucinare ogni sorta di vivande alla vera usanza di Genova, ad un tempo semplici e buone, gustose e sane, delicate senza eccessiva raffinatezza, da poter servire alla mensa delle famiglie come a quella dei più sontuosi conviti. Scarica gratis: La vera cuciniera genovese di Emanuele Rossi.

Potrebbero interessarti