Silvana Panciera "Lo yoga come Via"

Il posto delle parole
18 Mag 2018
 
Silvana Panciera "Lo yoga come Via" Un contributo spirituale anche per i cristiani Gabrielli Editori www.gabriellieditori.it Lo yoga attraversa il nostro quotidiano: ha i suoi adepti tra i nostri colleghi, vicini di casa e conoscenti; gli operatori della salute ce lo consigliano. Ma, mentre in India lo yoga è uno dei sei percorsi ortodossi di realizzazione spirituale ed è in genere praticato negli āshram, da noi lo si ritrova nelle palestre e di solito lo si pratica solo per lo stretching, il rilassamento o le correzioni posturali della colonna vertebrale. Il libro vuole far conoscere la profondità dello yoga e affronta le domande che molti, in particolare i cristiani, si pongono a suo riguardo. I l testo descrive l’inestimabile ricchezza che lo yoga racchiude, mentre spesso corre il rischio di essere identificato con una semplice ginnastica. Ne presenta l’origine e l’evoluzione, le diverse modalità e tappe di crescita spirituale che propone e i principali testi che lo hanno codificato. Prosegue con l’esaminare le questioni che il Magistero della Chiesa cattolica e i cristiani in genere si pongono nei confronti dello yoga e del percorso di realizzazione che suggerisce. Un aiuto in questa ricerca viene da quattro grandi figure – John Main, Jean-Marie Déchanet, Bede Griffiths e Henri Le Saux – che hanno praticato e interrogato lo yoga e la meditazione a partire dal loro “essere cristiani”. E’ convinzione dell’Autrice che interrogarci sugli apporti di altre tradizioni spirituali è ormai una necessità e una responsabilità. Silvana Panciera è praticante yoga dal 1992 e, da una decina d’anni, animatrice di brevi sessioni di yoga per la preghiera. Grazie al suo maestro Frans De Greef ha incontrato lo yoga come via di spiritualità. Dopo la laurea in sociologia all’Università cattolica di Lovanio (Belgio) ha conseguito un dottorato presso l’École Pratique des Hautes Éudes di Parigi. Nel 1995, è stata insignita del premio “Donna d’Europa” per il Belgio, dove ha vissuto per trent’anni, conoscendo così da vicino il mondo beghinale, di cui è diventata un’appassionata divulgatrice, grazie al DVD All om all e al libro Le beghine. Una storia di donne per la libertà (Gabrielli editori, 2011). IL POSTO DELLE PAROLE ascoltare fa pensare www.ilpostodelleparole.it

Potrebbero interessarti