Carolin Emcke con Cecilia Strada

Festival letteratura
24 Apr 2018
 
Da inviata del quotidiano "Der Spiegel", dal 1998 al 2006 la giornalista tedesca Carolin Emcke ha viaggiato in Afghanistan, Colombia, Iraq, Libano, Pakistan e nella Striscia di Gaza. I suoi servizi e reportage hanno raccontato zone di guerra e violazioni dei diritti umani con uno stile narrativo fortemente riconoscibile. Nel suo libro "Contro l'odio" ha voluto indagare i meccanismi dell'odio e le dinamiche sociali nelle quali i conflitti affondano le loro radici. Ospite a Festivaletteratura 2017, Carolin Emcke ha incontrato Cecilia Strada, che con Emergency ha lavorato in molti scenari di guerra in tutto il mondo, promuovendo attivamente le campagne e le iniziative portate avanti dall'organizzazione umanitaria. L'interprete dell'incontro è stato Andrea Bertazzoni.

Potrebbero interessarti