Yebo! L'Africa è in onda - Angola, libertà a processo

Yebo! torna a parlare della repressione in Angola. Il rapper angolano Luaty Beirao, rischia fino a 12 anni di carcere per aver espresso le proprie idee in pubblico. Beirao fa parte di un gruppo di attivisti arrestati il 20 giugno 2015 durante una riunione del loro club letterario. Il processo a Beirao a ad altri 16 giovani angolani, iniziato il 16 novembre 2015, è l'ultimo capitolo della repressione delle libertà fondamentali in Angola, dove il presidente Dos Santos è al governo da 36 anni. A cura di Gaia Manco Foto: i volti degli attivisti in carcere, da Facebook.

Potrebbero interessarti